Attendere prego...
Forza Italia Il Popolo della Libertà

Comunicati stampa

Xylella, Governo incapace di tutelare agricoltori pugliesi

 Pubblicato il 10/12/2015
Gli agricoltori pugliesi sono finiti in ginocchio e forse per nulla. La decisione UE di aprire una procedura d’infrazione contro l’Italia, per non aver fatto abbastanza per contrastare la diffusione della xylella, rende vani i sacrifici che stanno facendo i nostri agricoltori. Il governo si è dimostrato incapace di tutelare gli interessi del nostro territorio. Da mesi chiediamo al premier un intervento razionale sul caso del batterio killer che tuteli sì le coltivazioni dal rischio di contagio, ma che non trascuri le ripercussioni economiche dell’abbattimento di piante anche sane: tanti piccoli coltivatori e imprenditori agricoli sono in ginocchio, e l’intera filiera olivicola e vivaistica è in crisi. Uno dei fiori all’occhiello del made in Italy rischia di finire condannato dai vincoli europei e dalla miopia di un governo incapace di difendere i propri tesori e le risorse della terra. Il tutto, poi, in assenza di una chiara evidenza scientifica che giustifichi l’eradicazione indiscriminata di intere coltivazioni. Il Governo deve affrettarsi ad elaborare una strategia efficace perché alla fine a giudicarlo non sarà solo l’Europa ma soprattutto la Puglia.